Triciclo Fronte Mamma
La cura del bambino

Triciclo Prime di Qplay: il triciclo che cresce con il tuo bambino.

Le domeniche primaverili piovose sono davvero lunghe da far passare, di giochi ce ne sono tanti in casa, ma dopo un po’ tutti annoiano e l’attività preferita rimane quella all’aria aperta! 

Per mia figlia i weekend migliori sono quelli passati pedalando tra le stradine del parco giochi vicini a casa, andando a tutta velocità in percorsi per lei sicuri!

Il piccolo ancora la guarda con aria sognante, pensando a quando finalmente potrà correrle dietro anche lui con la sua biciclettina!

Per ora abbiamo però trovato un ottimo compromesso con Prime di Qplay, un triciclo che segue la crescita del bambino, da quando ancora riesce solo a stare seduto, a quando pian piano impara a pedalare e a girare da solo! 

Triciclo QPlay

Ale si diverte un sacco a sedersi sul suo mezzo e farsi guidare all’inseguimento della sorella! Il seggiolino è imbottito e ha un supporto anch’esso imbottito per la testa, per essere adatto anche ai più piccini! Possiede una cintura per mettere in sicurezza il tuo bambino, si tratta della classica cintura a 5 punti,  e  il triciclo è anche corredato da una barra di sicurezza per essere certi che il bambino non possa cadere. Lo schienale è reclinabile in 3 posizioni, per chi ha bambini che in giro si addormentano.

Triciclo Schienale Reclinabile

Nelle giornate di sole, si può aprire la cappotta anti UV e tenere il bambino all’ombra, così come è possibile, grazie alla seduta girevole, tenere il bambino sia fronte strada che fronte mamma! Una comodità assoluta! 

Triciclo Fronte Mamma

Noi abbiamo iniziato ad usare il triciclo intorno agli 11 mesi, ma si può già utilizzare dai 10 mesi, quando il bambino ha già una sua abilità nello stare seduto e in equilibrio. Si può iniziare tenendo il bambino fronte mamma, con lo schienale reclinato, per poi passare aL fronte strada quando il bambino sarà pronto. 

Per non lasciare il bambino con i piedi penzolanti, il triciclo Prime prodotto da Qplay ha due poggiapiedi: uno totalmente rimovibile e l’altro centrale pieghevole, che nei primi mesi si utilizzano come appoggio. 

Triciclo Pedana

E la mamma? Perché, diciamolo, spesso questi tricicli sono belli per i bambini ma difficili da gestire per gli adulti.

Invece, in questo caso la guida da parte della mamma è molto fluida, è possibile gestire il triciclo anche con una sola mano, il maniglione è regolabile ed è presente un freno posteriore. 

Una volta che il bambino acquisisce l’abilità di pedalare, è possibile togliere il poggiapiedi e si ha un triciclo con maniglione per lasciare guidare la mamma, e, quando il piccolo sarà in grado di pedalare, avrete un mezzo indipendente e gestibile dal bambino stesso. 

Si acquista quindi un unico oggetto, per averne praticamente 4 diversi nel corso degli anni, e ad un costo davvero competitivo! 

Prime di Qplay è disponibile in 4 colori molto belli, rosso, blu, grigio chiaro e nero. 

È dotato di una piccola sacca portaoggetti dove poter mettere ad esempio la merenda e i pedali sono antiscivolo, per evitare cadute dei piccini! 

QPlay è distribuito in Italia dall’azienda Real Baby Distribuzione.

La linea QPlay comprende anche tanti altri modelli, come ad esempio il Rito+ che è un triciclo pieghevole, da poter caricare anche in auto per raggiungere percorsi più lontani da casa, o la Tech Bike, una bicicletta senza pedali che permette al bambino di acquisire equilibrio e passare successivamente direttamente alla bicicletta vera (senza rotelle).