ridere fa bene
Psicologo

La risata come stile di vita

La risata come stile di vita ovvero la risata come strategia di benessere…

Cari genitori ben trovati, avete notato quanto negli ultimi periodi si rida sempre meno? Certo la situazione politica, quella ambientale, ma anche la vita di tutti i giorni ci offrono poco spazio per le risate, ma lo sapete che ridere invece è la MIGLIORE MEDICINA PER TUTTO?  No, non sto dicendo che dovete diventare superficiali, ma vi posso assicurare che una bella risata, anche senza motivo, potrebbe cambiarvi la giornata e la vita.

Abbiamo già parlato del benessere prodotto dalla gratitudine, oggi vediamo i benefici dell’allegria e più nello specifico della risata.

Ridere fa bene al corpo e allo spirito, però non lo ricordiamo mai abbastanza. E, se ci riflettete, soprattutto, dopo una certa età, sembra che le persone non siano più capaci di lasciarsi andare ad una risata vera, magari anche sguaiata, ma sicuramente liberatoria.

Avete presente i bambini quando ridono?

Di sicuro non si preoccupano di come ridono e se appaiono scomposti, perché loro ridono con il cuore. Ridiamo sempre meno e non ci rendiamo conto che così facendo  sprechiamo un piacere  che fa molto bene al cuore. Sicuramente al giorno d’oggi c’è meno voglia di ridere, in un mondo sottosopra e in una fase di profondi cambiamenti sociali e climatici, ma c’è anche un allontanamento nei nostri stili di vita della convivialità, del gioco e del ridere. Ci prendiamo troppo sul serio, quando invece sarebbe molto meglio ridere, continuando a sprecare quelle continue possibilità che la vita ci concede di attenuare anche le cose più pesanti, di alleggerirle grazie ad una grossa, grassa, ma soprattutto, salutare risata.

ridere fa bene anche in famiglia

Perché fa bene ridere?

Il motivo per il quale ridere fa bene è dato dal senso di benessere che pervade il nostro corpo dopo una bella risata. Fateci caso, dopo una risata prorompente ci si sente molto più leggeri. Perché? Presto detto, la risata stimola la secrezione di endorfine, essenze chimiche generate dal cervello che migliorano l’umore. Vi svelo anche un segreto: una bella risata, lascia di stucco anche il nostro nemico. Eh sì, avete capito bene. Chi prova a ferirci ha lo scopo di farci arrabbiare, di avvelenarci l’animo, se noi ad una scortesia rispondiamo con una bella risata ecco che lo scopo del nostro nemico sarà annullato. Per di più, ridere aumenta la pressione sanguigna, producendo benessere alle nostre arterie, riducendo i problemi cardiovascolari. E ancora, ridere riduce lo stress, l’ansia e le tensioni. Migliora le nostre prestazioni sul lavoro, perché, ci permette di approcciarci nel modo giusto ai nostri doveri, aiutandoci a finire prima e con minore fatica.

Come stimolare la risata

Sicuramente vi starete chiedendo come si può ridere, senza motivo. Ebbene ci sono degli esercizi che aiutano a ridere. Avete mai sentito parlare dello yoga della risata? Si tratta di una tecnica nata alla fine degli anni Novanta dagli studi del dottor Madan Kataria. Lui era bloccato a letto da una grave malattia e scoprì i benefici della risata proprio su se stesso. Iniziò a ridere per dieci minuti al giorno e si rese conto che così facendo riusciva a dormire senza dolori per almeno due ore. Ecco, da qui è nata questa pratica, che vi dirò io propongo con molto successo ai miei pazienti. La tecnica dello yoga della risata è molto utile non solo nei casi in cui c’è un disagio come può essere l’ansia, anzi, io in studio la pratico molto nella coppia, tra genitori e figli e tra fratelli e vi assicuro che molte problematiche familiari trovano la loro soluzione.

Ridere può diventare uno stile di vita e una strategia di sopravvivenza nei momenti bui, ve lo assicuro e se non ci credete possiamo provarci insieme, vi aspetto.

Alla prossima!