moda

Tendenze capelli primavera estate 2019.

Parola d’ordine delle tendenze per i capelli primavera estate 2019 è sicuramente naturalezza.

I capelli lunghi si portano sicuramente oltre le spalle, e vengono lasciati morbidi ed ondulati. Salutiamo quindi i ricci e le beach waves delle passate stagioni per dare il benvenuto ad un effetto più naturale, facilmente riproducibile da chi ha i capelli mossi con un diffusore.

Per il taglio, vanno scalati solamente sulle punte e intorno al viso. Sarà di moda anche l’effetto bagnato.

I capelli corti non saranno cortissimi, per le liscie ci saranno ciuffi pettinati all’indietro fissati con il gel, e non sarà lasciato nulla al caso. Avranno vita facile anche le ricce, altra alternativa per il corto.

E la frangia? 

La frangia è un evergreen, in questa primavera estate 2019 vedremo frange molto piene, ma non troppo lunga né troppo corta, bisogna evitare di nascondere lo sguardo.

Per quanto riguarda le acconciature, sarà la stagione delle code basse ed eleganti e degli chignon rubati alle ballerine. Lo chignon va portato classico, ma sarà di gran moda una variante alta e con ciocche lasciate libere.

Le code potranno essere arricchite con foulard e fiori. Sarà protagonista di questa primavera anche la treccia, rigorosamente bassa come la coda, arricchita da accessori.

Una novità sarà rappresentata dai nodi e le semitrecce, eleganti e fantasiosi, fissati sempre con elementi importanti:

ph.credits https://www.shortcurlyhaircuts.net/
Commenti disabilitati su Tendenze capelli primavera estate 2019.